Acqua Minerale Lauretana

L’acqua minerale Lauretana ha una storia bellissima.
La sorgente venne scoperta oltre mezzo secolo fa da Teresio Rossello mentre camminava in montagna. Si trovava in una località di nome Caruzza, nel comune di Graglia a 1050 metri di altitudine. Un luogo incontaminato, lontano da insediamenti industriali e civili. “Assetato” si rinfrescò ad una fonte e la sensazione che provò fu di un’appagante leggerezza. 
Teresio Rossello portò un campione dell’acqua ad analizzare: “Quest’acqua è semplicemente eccezionale”, fu la risposta. Seguirono esami più approfonditi all’Istituto di Chimica dell’Università di Torino. Il risultato confermò quanto precedentemente affermato.
Il primo stabilimento fu costruito a circa 850 metri di altitudine nei pressi della fonte, dalla quale l’acqua veniva convogliata direttamente per caduta spontanea attraverso tubazioni in acciaio inox. L’attività di imbottigliamento iniziò nel 1965 e l’acqua commercializzata fu denominata Lauretana.
Con Antonio Pola, amministratore delegato, a fianco del presidente della società Giovanni Vietti, l'«oro blu» del Biellese è riuscito a sedurre il mondo intero: Europa, Stati Uniti, Australia, Cina, Giappone, Russia, dove Lauretana - al naturale, frizzante oppure leggermente frizzante - si può trovare nei migliori ristoranti. Un bene semplice, ma di grande valore, con un gusto inalterato e inalterabile, pura e incontaminata come sgorga dalla sorgente.

PRODOTTI DA QUESTO PRODUTTORE

Acqua Lauretana Naturale 6 x 1,5 LT

Acqua Lauretana Naturale 6 x 1,5 LT

a soli 4.29

Vai alla Scheda prodotto